Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

CorSport – Theate, leader difensivo e comunicativo, aiuta Soumaoro con la lingua

GENOA, ITALY - JUNE 30: Paulo Dybala of Juventus (left) and Adama Soumaoro of Genoa vie for the ball during the Serie A match between Genoa CFC and Juventus FC at Stadio Luigi Ferraris on June 30, 2020 in Genoa, Italy. (Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

Ormai affermatosi come un vero leader, oltre a guidare il reparto arretrato, Theate facilita la comunicazione tra il mister e Adama Soumaoro.

Redazione TuttoBolognaWeb

Prosegue il progetto di riapertura degli stadi. Oltre 10.000 tagliandi già venduti per la prossima sfida casalinga del Bologna.

 

 

Inoltre, come riportato dal Corriere dello Sport, il Bologna ha annunciato l'apertura di una campagna abbonamenti per i tesserati pre pandemia, primi segnali di un completo ritorno alla normalità. Mentre a Casteldebole si lavora per preparare la prossima delicatissima sfida, in cui Sinisa recupererà giocatori fondamentali, tra cui Adama Soumaoro: il francese si è ripreso il posto da titolare dopo un opinabile avvio di stagione in cui l'allenatore gli aveva imputato difficoltà linguistiche, e questo difetto persiste, perché se le prestazioni in campo sono sufficienti, il difensore parla troppo poco con i compagni e non trova intesa col reparto. Ma per un ragazzo che poco si applica alle questioni extra campo, ce n'è un altro che conferma sempre più le sue qualità da leader, ossia Arthur Theate, che oltre a offrire prestazioni sempre più convincenti in campo è ormai diventato l'interprete personale del compagno, traducendo in francese tutte le direttive di staff e allenatore; questo rinsalda un reparto completato da un altro leader indiscusso come Gary Medel. Il ritorno della difesa ideale per Mihaijlovic, consentirà a De Silvestri di tornare ad avanzare sulla fascia destra, così come Hickey dall'altra parte, ormai titolare fisso, che potrebbe però andare incontro ad un turno di riposo in favore di Dijks lunedì sera.