Corsport: Prova d’esame per il Bologna

Corsport: Prova d’esame per il Bologna

La sfida con il Verona sarà il banco di maturità per molti dei giocatori felsinei

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

L’ultimo appello sarà a Verona per molti giocatori rossoblu e forse anche lo stesso Donadoni. La società non sta vedendo dei segnali di crescita importanti da parte dei ragazzi felsinei e la sfida di Lunedì sera del Bentegodi sarà molto importante in questo ambito. Molti sono i giocatori finiti sotto esame ma 2 spiccano sugli altri: Krafth e Masina. I 2 terzini della sfida con il Crotone devono dimostrare di aver fatto un passo avanti rispetto a 2 settimane fa: per lo svedese c’è stata la gioia di essere arrivato al mondiale dopo il playoff con l’Italia e la convinzione di aver disputato una buona partita alla Friends Arena di Solna. Dal terzino sinistro, enfant du pays, la società si aspetta il definitivo salto di qualità che permetterebbe a felsinei di avere un buonissimo terzino sinistro e farebbe addirittura sognare al ragazzo un possibile approdo in nazionale data la rivoluzione che si compierà in termini di scelte. Tutto questo accadrà a patto però che non commetta più gli errori sciocchi che stanno diventando un suo marchio di fabbrica (vedi il primo goal subito con il Crotone).

Tanti altri sono però i giocatori in cerca di autore: Mbaye ritorna dall’infortunio e vorrà provare a contendere il posto a Krafth, Nagy e Krejci cercheranno di ritornare ai fasti dell’anno precedentemente in cui erano pedine importanti negli schemi di Donadoni, Donsah e Taider dovranno cercare di cercare più continuità per imporsi come centrocampisti titolari, Petkovic invece deve dimostrare di essere il giocatore che nel mese di Settembre ha così ben fatto in campo con la chicca della bellissima partita contro l’Inter.

Ma il giocatore che più velocemente si deve riprendere è sempre Mattia Destro. Il passaggio alle 2 punte in attacco non è più solo utopia ma il nativo di Ascoli deve dimostrare di meritare la maglia da titolare al fianco del sempiterno Palacio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy