Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

CorSport – Il grande salto nazionale per i giovani rossoblù

UDINE, ITALY - OCTOBER 17: Arthur Theate of Bologna FC  competes for the ball with Bentucal Beto of Udinese Calcio during the Serie A match between Udinese Calcio and Bologna FC at Dacia Arena on October 17, 2021 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Bologna rampa di lancio per molti giocatori giovani, che hanno potuto esordire in nazionale soltanto dopo il loro approdo in Rossoblù.

Redazione TuttoBolognaWeb

Il Bologna sta dimostrando anche quest'anno di puntare molto sui giovani, idea che si sta rivelando vincente non solo per la società, ma anche per le carriere individuali di questi ragazzi.

 

 

A conferma di ciò, come riportato dal Corriere dello Sport, basti pensare che sono già 6 i giocatori che hanno fatto il proprio esordio in nazionale maggiore vestendo la maglia del Bologna. L'ultimo in ordine di tempo è proprio Arthur Theate, che proprio grazie al suo exploit con i rossoblù è riuscito a farsi notare dal Ct belga Roberto Martinez, per poi esordire da titolare nell'ultima partita contro il Galles, focalizzandosi adesso sulla convocazione per i mondiali, da ottenere soltanto confermando quanto di buono visto sin ora con la maglia del Bologna. Arthur si aggiunge alla lista comprendente Svanberg, Skov Olsen, Mbaye, Kingsley e Orsolini, d'altronde a Sinisa non è mai mancato il coraggio di lanciare giovani con qualità; a questi si potrebbe aggiungere anche l'argentino Nico Dominguez, che seppur al momento dell'esordio fosse ancora un giocatore del Velez, il suo cartellino era già di proprietà del Bologna.