Coronavirus, è Timo Hubers il primo calciatore estero positivo alla malattia

Coronavirus, è Timo Hubers il primo calciatore estero positivo alla malattia

Il difensore tedesco si trova già in quarantena

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Si chiama Timo Hubers il primo calciatore professionista ad aver contratto il coronavirus. Il 23enne difensore tedesco, in forza all’Hannover, è risultato positivo al tampone dopo aver partecipato ad un evento nella città di Hildesheim.

Il club ha annunciato ufficialmente che nessun’altro tesserato è risultato positivo al virus inquanto Hubers nei giorni successivi al contagio non ha avuto nessun contatto con i propri compagni di squadra.
La situazione resta da monitorare così come Hubers che si trova attualmente in quarantena e sotto attenta osservazione medica.
Fonte: Corriere della Sera

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy