Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Cor Sport – Bologna, il miglior attacco è la difesa

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - DECEMBER 22: Aaron Hickey of Bologna FC  celebrates after scoring his team second goal during the Serie A match between US Sassuolo and Bologna FC at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on December 22, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Non solo fortuna dietro i numeri della difesa rossoblù, autrice di un terzo delle reti totali segnate dalla squadra di Mihajlovic

Redazione TuttoBolognaWeb

Il Bologna può godersi un reparto difensivo incline anche ad offendere e a penetrare le reti avversarie: dei 27 gol segnati fin ora dai rossoblù, ben 9 sono arrivati dai difensori, circa un terzo delle marcature totali.

 

Sinisa Mihajlovic in conferenza stampa aveva attribuito questo dato semplicemente alla fortuna, ma sa bene che molto è il merito dei suoi ragazzi: Aaron Hickey è l'unico classe '02 nei top 5 campionati europei ad aver già raggiunto quota 4 reti, si è lasciato alle spalle gli infortuni dell'anno scorso e si è preso la fascia sinistra del Bologna, come confermato dalla grandissima prestazione proprio nell'ultima contro il Sassuolo; Lorenzo De Silvestri ha messo a segno 3 reti, dopo la doppietta nella prima giornata, dando un aiuto decisivo grazie a tutta la sua esperienza al Bologna per uscire dalla crisi e trovarsi con una nuova identità. Arthur Theate, invece, è il simbolo di tutto ciò che un giocatore del Bologna dovrebbe essere: si è ambientato istantaneamente segnando all'esordio nel 6-1 esterno contro l'Inter, per poi ripetersi in un occasione migliore contro la Lazio, mettendo a segno questi due gol di testa che, uniti a prestazioni di assoluta solidità difensiva, confermano il suo impatto devastante con i rossoblù e con il nostro campionato.