Cor Bo – Tomiyasu: l’ultimo samurai

Il giapponese finalmente promosso pure da centrale: non ha saltato neanche un minuto in serie A

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Nella partita di sabato, vinta dal Bologna per 1-0, Takehiro Tomiyasu è riuscito a imporsi anche da centrale, posizione in cui prima sembrava spaesato.

Lo scorso anno infatti, il giapponese fu usato da terzino destro con ottimi risultati, e in queste ultime partite, complici gli infortuni di Mbaye e De Silvestri, era tornato a coprire il ruolo di esterno, sempre con grandi prestazioni. Meno grandi quelle da centrale, fino a sabato, quando il classe ’98 ha dominato la gara: 8 duelli aerei vinti su 12, due contrasti a terra su tre vincenti, tre salvataggi, un tiro respinto e quattro palloni recuperati. Numeri che vanno aggiunti al fatto che Tomiyasu non abbia mai saltato un minuto in questa stagione, unico giocatore di movimento nel nostro campionato a detenere questo record, insieme a Kamil Glik del Benevento. Nei prossimi giorni, quando Soumaoro sarà al 100%, si potrà avere il dubbio se Tomi giocherà centrale o terzino, ma l’unica certezza è che sarà un titolare inamovibile di Mihajlovic, proprio come lo è stato finora.

Fonte-Cor Bo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy