Cor Bo – Sinisa cambia, a San Siro ecco il 3-4-1-2: Medel centrale il jolly rossoblù

Le mosse di Mihajlovic che deve far fronte alle assenze

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Giornata di novità tattiche per il Bologna, dove Mihajlovic, privo di esterni destri di ruolo vista l’indisponibilità di Skov Olsen e Orsolini, ha modellato la squadra secondo un 3-4-1-2 con Medel nei tre dietro con Tomiyasu e Danilo, Hickey e De Silvestri esterni a tutta fascia, Svanberg e Schouten in mediana con Palacio e Barrow supportati da Soriano in attacco.

Il centrocampista italo tedesco avrà sia il compito di azionare le punte, che quello di schermare Brozovic, il regista di un Inter che dovrebbe fare un po’ di turnover in vista della gara di Champions di mercoledì. Nel caso Sinisa abbandoni il suo fidato 4-2-3-1, per il nuovo 3-4-1-2 sarebbe una prima volta assoluta dall’inizio, visto che questa situazione tattica è stata usata solo in corso d’opera dal tecnico serbo con discreti risultati. Una soluzione valida, visto che storicamente Conte soffre questo schieramento tattico e permetterebbe ai rossoblù di cercare di arginare l’attacco più prolifico del campionato. Un piano-B reso possibile dal rientro di Medel.

Fonte-Cor Bo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy