Cor Bo – Pullman-gate, è pace

Mihajlovic chiude in conferenza stampa la vicenda: “I tifosi hanno sofferto ma non era nelle intenzioni”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Dopo il confronto con i tifosi, è stato il turno dei giornalisti.

Non più 45 minuti come giovedì, ma poco più di 15, in cui Mihajlovic ha spiegato a cuore aperto cosa sia successo e cosa si siano detti lui e gli ultras il giorno prima. Il tecnico serbo ha detto che il chiarimento c’è stato, ma non le scuse: “Non devo scusarmi con nessuno, non ho offeso ne mancato di rispetto. L’avessi fatto non avrei avuto problemi a scusarmi, la mia storia lo dice, ma in questo caso non ho sbagliato”. L’unica cosa che avrebbe cambiato Miha è stata quella di non scendere dal Pullman per un saluto: “Lì abbiamo sbagliato, nessuno ci ha pensato e la prossima volta accadrà”. Sinisa si è poi dichiarato primo tifoso del Bologna, e che sul futuro ha aggiunto: “A fine stagione parlo con la società e si vede, non so quanto rimarrò ma al tifoso del Bologna voglio e vorrò sempre bene finchè vivo”.

Fonte-Cor Bo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy