Cor Bo – Il Sassuolo e la strana vigilia: nel 2017 le due di notte in discoteca

Corsi e ricorsi in attesa dei neroverdi

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Non sarà la prima volta che il Bologna affronterà il Sassuolo dopo una settimana dove si è parlato di tutto tranne che di campo.

Capitò infatti che, il 12 marzo 2017, i rossoblù allora allenati da Roberto Donadoni erano reduci da un punto in sei partite e da un insieme di episodi che portarono allo sciopero la curva, proprio in vista del derby al Mapei. Cercando di uscire uniti da quel momento difficile, la squadra organizzò una cena di gruppo in una discoteca bolognese, ma quattro di loro rimasero fino alle due di notte a ballare, scatenando un putiferio. Al termine di quella settimana, i rossoblù andarono a Reggio Emilia con circa 600 tifosi non organizzati sugli spalti, ed ebbero la meglio sui neroverdi grazie a un 1-0 firmato Mattia Destro, chiudendo poi la stagione al quindicesimo posto.

Fonte-Cor Bo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy