Dijks: “Mihajlovic è il nostro capo. Inzaghi? Un disastro”

Dijks: “Mihajlovic è il nostro capo. Inzaghi? Un disastro”

Il terzino del Bologna si racconta in un’intervista al canale YouTube di Andy Van Der Meyde
Fonte Corriere di Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Infortunio

“Stavo cercando di rientrare dopo il problema avuto alla schiena contro la Roma, ma cominciai ad avvertire un fastidio al dito del piede: quando calciai il pallone sentii molto dolore. Gli esami avevano evidenziato un edema osseo. Dovetti quindi stare a riposo per altre due settimane, ma a quel punto iniziai anche a sentire uno strano formicolio: scoprimmo che la cartilagine si era danneggiata, e che quindi avevo bisogno di un altro mese di stop. A quel punto la società mi ha chiesto di provare a giocare facendo ben 3 iniezioni, ma io non riuscivo neanche a camminare: dopo aver consultato il dottor Gino Kerkshof in Olanda, scoprimmo che i cuscinetti adiposi che proteggono l’osso erano completamente consumati. Abbiamo quindi avviato subito uno specifico programma di recupero. So che lo staff e i tifosi mi vorrebbero al più presto in campo. Da un lato mi lusinga, perché significa che da sano posso dare una mano importante; dall’altro però ho imparato la lezione, devo prima ascoltare il mio corpo”

Fonte: “Corriere di Bologna”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy