Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Cor Bo – Bilancio in rosso

BOLOGNA, ITALY - AUGUST 19:  Joey Saputo President of Bologna FC ( L ) Claudio Fenucci Managing Director of Bologna FC ( R ) look on prior the beginning of  the serie A match between Bologna FC and SPAL at Stadio Renato Dall'Ara on August 19, 2018 in Bologna, Italy.  (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

È stato approvato il bilancio con una perdita di 30.9 milioni

Redazione TuttoBolognaWeb

Ieri a Casteldebole si è svolta l’assemblea annuale degli azionisti del Bologna.

L’ordine del giorno prevedeva l’approvazione del bilancio chiuso lo scorso 30 giugno con una perdita netta di 30.9 milioni di euro. Conti in rosso a causa della pandemia e per la mancata plusvalenza di Tomiyasu che è stata registrata dopo il 30 giugno. In netto calo le plusvalenze che nel precedente rendiconto erano state di 17.2 milioni mentre questa volta si sono assestate solo a 3.2 (grazie della cessione di Bani). In aumento anche i costi di lavoro che passano da 48.5 a 55.1 milioni. L’assemblea ha deliberato che le perdite verranno coperte attraverso l’utilizzo delle riserve. All’assemblea che si è svolta in videoconferenza hanno partecipato anche le associazioni dei tifosi, ancora presenti in società con una quota simbolica, che hanno espresso il loro malumore sull’argomento costo biglietti e sulla mancata apertura della campagna abbonamenti.