Attenzione, è tornato Sansone. Con Musa in mezzo tocca a lui

L’ultima partita con gol o assist era arrivata nel 2019. Perso dopo il cucchiaio di Genova, ora ha un’occasione

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La netta vittoria contro il Parma, oltre che il ritorno al gol di Musa Barrow, ha restituito a Mihajlovic Nicola Sansone.

L’ultima volta che il numero 10 fu decisivo, con un gol o assist, risale addirittura a fine dicembre 2019, in occasione di Lecce-Bologna, quando l’esterno italo-tedesco firmò due assist. Un Sansone trasformato, in negativo, dal rigore con cucchiaio sbagliato a Genova, il 25 settembre 2019: da lì prestazioni opache e parecchi fastidi muscolari. Ora che i problemi fisici sono alle spalle, con Barrow punta, l’ex Parma e Sassuolo potrà sfruttare lo spazio per mettersi in mostra e lo farà ripartendo dall’ultima prestazione contro la sua vecchia squadra, dove ha calato 2 assist proprio al gambiano. Un ruolo, quello di esterno sinistro, che viene interpretato diversamente da entrambi, con Nicola che rispetto a Musa tende spesso a venire  dentro al campo e formare con Soriano una sorta di 3-4-2-1. Un assetto che ha mandato in confusione il Parma e ha dato imprevedibilità a un attacco che fino a quel momento sembrava di facile lettura per gli avversari.

Fonte-Cor Bo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy