Civolani: “Sul mercato tutto costa più di quanto dovrebbe costare”

Civolani: “Sul mercato tutto costa più di quanto dovrebbe costare”

Il commento del Civ a Sportoday su E’Tv Rete 7

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

MERCATO

Il giornalista Gianfranco Civolani, ospite in studio della trasmissione Sportoday, ha parlato di svariati argomenti cominciando dal mercato del Bologna: “Bisogna fare un discorso di ordine generale, atteniamoci allo sport e al calcio, tutti rubano, tutti ingannano, tutti dovrebbero essere in galera, ma la magistratura è debole. Sul piano della logica aziendale non puoi fare operazioni di mercato, tutto costa più di quanto dovrebbe costare. Tra le società che non possono muoversi c’è il Bologna, ha preso un giapponese sconosciuto, che è fisicamente messo bene, ma non credo sia migliore di Lyanco. Il Bologna ha confermato i giocatori che aveva già, c’è Palacio che o non resta oppure se resta bisogna considerare che ha 38 anni. Mihajlovic e Sabatini sono veri acquisti, loro sono abituati a usare grandi numeri e devono dire a Saputo che vanno spesi altri 30 o 40 milioni. Sabatini dovrà produrre molta moneta in uscita. Inglese uomo da 10 gol all’anno deve restare dov’è. Se hai la fortuna, come Preziosi, di beccare uno come Piatek, ti va bene per il resto della vita. Soriano è una buona operazione per quanto è costato, Orsolini diventerà un campione ed è costato poco. La juve però lo può controriscattare, ma a molti fa comodo dimenticare e nascondere questa cosa. Simeone non credo possa essere un’idea per l’attacco. Ljajic è un pazzo furioso, un buon giocatore e con Mihajlovic il pazzo non lo fai.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy