Civolani: “Scelta coraggiosa di Verdi, ma il Bfc non fa nulla per lui”

Le parole del Civ a Radio Bologna Uno

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Consueto intervento di Gianfranco Civolani a Quasi Gol su Radio Bologna Uno. Ecco il commento del noto opinionista sulla vicenda Verdi:

E’ stata una scelta di libertà, la felicità non esiste perché è uno stato d’animo soggettivo. Verdi ha rincorso la felicità e pensa di averla raggiunta in questo momento – ha affermato – Di sicuro è una scelta coraggiosa, perché se giochi nella Roma e rifiuti la Juve ci sta, ma se giochi nel Bfc non puoi rifiutare nessuno. Giocheresti eternamente per arrivare undicesimo, visto che la società nulla fa per Verdi. Il ragazzo gioca nel deserto del Sahara. Penso comunque che a giugno andrà via, e siccome da Napoli bersagliano senza pietà lui e la ragazza lì non ci andrà mai più“.

Ancora il Civ: “I commenti dei giornalisti nazionali? Verdi ha ragionato e capito che non avrebbe giocato, qui a Bologna è inamovibile e se non avrà cattiva salute giocherà sempre. Solo che i compagni non sanno dargli la palla, Palacio a parte. Il denaro comunque non dà la felicità. E’ meglio essere miliardari passando le sere su una panchina da soli, o far arrivare la fine del mese con la carezza di un uomo o una donna accanto? Direi sempre la seconda ipotesi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy