Civolani: “Hamsik è un ignorante”

Il giornalista ha parlato della situazione attuale del Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Durante la trasmissione Quasi Goal su Radio Bologna Uno è intervenuto l’opinionista Civolani per parlare dell’attualità sportiva Bolognese.

L’inizio è stato dedicato alle parole di Hamsik dirette a Verdi: “Non le doveva dire queste cose perché provoca e istiga a comportamenti incivili. Si tratta di un ignorante con lampi di cretineria”.

Sulle partite con il Napoli: “Non mi aspetto nulla. Sono convinto che perderemo e non m’interesserebbe per nulla se il Napoli desse 5 goal al Bologna. L’importante è fare una bella partita con la Fiorentina dopo. La Viola è una squadra migliore del Bologna con una rosa migliore e un allenatore migliore, ma puoi giocartela. Sta facendo un poco di meno rispetto a quanto mi aspettavo ma arriverà comunque davanti al Bologna”.

Sul modulo con cui dovrà giocare il Bologna e i giocatori da schierare: “Il modulo deve essere il 4312 con Verdi a supporto delle 2 punte. In difesa la scelta deve essere obbligata tra Torosidis, Masina e Mbaye mentre al centro c’è più scelta. Per me i più forti sono Helander e Maietta ma il secondo ha sempre qualche problema. Gonzalez è poca roba e De Maio anche peggio”.

Sul mercato intorno a Verdi: “Saputo voleva l’addio di Verdi ma domenica si è comportato da gentleman quale è. Probabilmente il ragazzo partirà a Giugno perchè il Bologna non gli metterà vicino dei campioni. L’unico che potrebbe sostituirlo è Ramirez mentre Gabbiadini fa un ruolo diverso rimetto al pavese”.

Sulla rissa della Virtus: “Spettacolo indecoroso. Sono tutte idiozie e risse finte: non ho mai visto nasi rotti e non succede mai nulla.  Se si devono menare lo facciano per bene. Le giornate di squalifica sono state date completamente a caso”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy