Civolani: “Destro un fantasma, male De Maio. Pulgar? Con me non giocherebbe mai”

Civolani: “Destro un fantasma, male De Maio. Pulgar? Con me non giocherebbe mai”

Il commento del Civ.

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Gianfranco Civolani ai microfoni di Solo Calcio su E Tv Rete 7 ha commentato la sfida tra Bologna e Napoli: “È finita più o meno come mi aspettavo, ora bisogna fare altri punti fin dalla prossima partita. Donadoni è un brav’uomo che guida una squadra piena di giocatori mediocri. La coppia Helander-De Maio non è presentabile. Masina ha sbagliato sul gol del vantaggio di Callejon, grosse responsabilità anche di Mirante: doveva uscire. Destro è un centravanti fantasma, come se non ci fosse. Palacio sa giocare a calcio, ma già all’intervallo non ne aveva più”.

Chiude su Pulgar: “Se fossi un allenatore con me non giocherebbe mai”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 12345678 - 3 anni fa

    Perfetto, articolo perfetto, correggo solo: Donadoni non è una brava persona, se lo fosse, avrebbe dato le dimissioni da molto, ma molto tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy