Civolani: “Con la Juve partita ignobile. Mercato? Lo sta dirigendo Tinti”

Civolani: “Con la Juve partita ignobile. Mercato? Lo sta dirigendo Tinti”

Gianfranco Civolani ha parlato dell’eliminazione dalla Coppa Italia e delle novità di mercato

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Gianfranco Civolani è intervenuto durante la trasmissione Sportoday, commentando la sconfitta per 0-2 contro la Juventus e del calciomercato.

Sull’eliminazione dalla Coppa Italia: “Ieri mi ha telefonato Beneforti, dicendo che se alla Juve fosse servito un 6-0 lo avrebbe ottenuto, e ha ragione. E’ stato un Bologna ignobile, col solito Pippo Inzaghi che ha affermato di aver visto cose positive. I tifosi si sono svegliati e non ne possono più di coloro che operano nel Bfc“.

Sulla dirigenza: Fenucci non deve e non può rimanere qui. Non capisco perché la famiglia Saputo affidi la gestione della società ad un uomo di fiducia proveniente dal Canada”.

Sul calciomercato: “Lo sta dirigendo Tullio Tinti con i suoi assistiti. Credo che lui abbia detto alla dirigenza di tenere Inzaghi in cambio di qualche giocatore da portare al Dall’Ara. Kean e Spinazzola non verranno ceduti dalla Juventus. Bisogna trovare due difensori e un centrocampista migliori di quelli che abbiamo. Inoltre, se si infortuna Santander, in attacco non c’è nessuno che può rimpiazzarlo”.

Sul calendario: “Il Bologna non può assolutamente perdere con la Spal, altrimenti si andrà a -7 dagli estensi. Tra la partita di Ferrara e quella con il Frosinone bisogna ottenere almeno 4 punti, altrimenti è un disastro totale”

Su Sansone: “Lui è un attaccante e io da un centravanti mi aspetto i gol. Con la Juventus non ha sfigurato, ma non ha fatto neanche bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy