CdB – Ulivieri su Mihajlovic: “Lo conosco, la leucemia gli fa un baffo”

CdB – Ulivieri su Mihajlovic: “Lo conosco, la leucemia gli fa un baffo”

L’ex allenatore del Bologna dice la sua sulle condizioni del serbo

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Sinisa Mihajlovic ha contratto la leucemia, ma non intende darsi per vinto. Come spiegato ieri pomeriggio in conferenza stampa, combatterà e vincerà la malattia. Tra i tanti messaggi di affetto, c’è anche quello dell’ex Renzo Ulivieri. “Conosco Sinisa, la leucemia gli fa un baffo. E’ un uomo che trasmette sempre forza e sicurezza. Non molla mai, e non lo farà neanche stavolta. Capisco cosa prova: ci sono passato anche io poco tempo fa, anche se in maniera molto più lieve – esordisce l’ex allenatore, che poi continua – Il modo in cui ha parlato alla squadra è lo stesso con cui allena. Pretende pressing alto e aggressività, vuole che in campo si attacchi sempre l’avversario: esattamente così affronterà questa malattia”.

Ulivieri si sofferma quindi su ciò che accadrà ora alla squadra, tra allenamenti e partite. “Penso sia possibile allenare durante le cure, ma è una scelta di grande coraggio. La sua presenza farebbe di sicuro molto bene a tutto il Bologna, che da lui prenderà gli stimoli e le motivazioni necessarie. Tutti si sentiranno parte di questa cosa. Durante gli allenamenti non ci saranno grandi cambiamenti, ormai gli staff tecnici sono tutti ben preparati. Sinisa cercherà di esserci anche nei momenti di cura, soprattutto alle partite – spiega il presidente dell’Associazione allenatori, che infine conclude – Il calore e l’affetto dell’ambiente lo aiuterà sicuramente tanto nelle prossime settimane. Come richiesto, i bolognesi non proveranno pena per lui. La compostezza è nel dna di questa città“.

Fonte: Corriere di Bologna

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy