CdB – L’obiettivo di Cantatore: resuscitare Mattia Destro

CdB – L’obiettivo di Cantatore: resuscitare Mattia Destro

L’ex pugile si mette in mostra: pugni al sacco a fine allenamento

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Bologna ha iniziato il ritiro di Castelrotto con una novità in più. Tra i nuovi arrivati c’è anche l’ex campione di boxe Antonio Cantatore, amico tanto richiesto da Mihajlovic. Pronti via, e l’ex pugile si è già fatto notare. Come riportato da “Il Corriere di Bologna”, infatti, terminato il primo allenamento, Cantatore si è fermato qualche minuto a prendere a pugni il sacco. All’occhio attento e stupito dei tifosi, non è sfuggita la presenza di Mattia Destro. Proprio questo pare essere il motivo principale della sua presenza nello staff di Mihajlovic: resuscitare l’attaccante.

Dotato di grandi doti di leader e di motivatore, Cantatore è a Bologna per rivitalizzare Destro sotto tutti i punti di vista. Mihajlovic vuole che lui lo rimetta in forma, sia fisicamente che – soprattutto – mentalmente. Il tecnico conosce le potenzialità del numero 22, ma sa anche bene che deve essere stimolato a dovere. Destro è la sua scommessa. Così come Cantatore. Mihajlovic li ha scelti entrambi, insieme, per fare il salto di qualità. Solo il tempo ci dirà se ha avuto ragione.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mariat - 6 giorni fa

    Sono convinto che Mihajlovic abbia preso Cantatore non per allenare Destro, ma per dargli due sberle per vedere se si sveglia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy