Contro la Juventus sarà il solito Bologna

Mihajlovic predica aggressività e coraggio, anche se davanti ci sono i Campioni d’Italia

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Domani sera il Bologna si ritroverà nella tana del lupo: sarà infatti di scena all’Allianz Stadium di Torino contro la Juventus prima in classifica e campione in carica. I rossoblu – con 9 punti in 7 gare contro i 19 dei bianconeri – arrivano ovviamente da sfavoriti, ma l’atteggiamento di quest’avvio di campionato non cambierà. Secondo alcuni sarebbe meglio tentare semplicemente di “difendersi e sperare di non prenderle”, ma questa filosofia è quanto di più lontano dalla visione di calcio di mister Mihajlovic.

Come riporta il “Corriere di Bologna”, gli emiliani non avrebbero nemmeno le forze per chiudersi dietro e cercare di limitare i danni: davanti avranno Cristiano Ronaldo ed una squadra che vince il campionato da 8 anni consecutivi. La mentalità dunque non muterà: il Bologna di quest’anno ha abituato tutti ad un calcio spumeggiante e coraggioso, e così sarà anche all’Allianz Stadium. Mihajlovic conosce bene i rischi, ma preferisce di certo giocarsela fino in fondo servendosi di tutte le arme a sua disposizione, piuttosto che fare brutta figura senza averci neanche provato. Domani sera più che mai conterà la prestazione e l’atteggiamento: Sinisa predica aggressività e voglia di dimostrare. Anche contro i Campioni d’Italia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy