Cavina: “L’eventuale cessione di Verdi va vissuta più serenamente”

Le parole di Michel Cavina a Radio 1909

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Durante ‘Cavina Boom’ su Radio1909.it, Michel Cavina ha parlato dell’attuale situazione del Bologna e ovviamente della possibile cessione di Simone Verdi:

Essendo Verdi ancora un tesserato del Bologna è normale che si stia allenando a Casteldebole. La vicenda va vissuta con tranquillità. Se Verdi entro domenica non firma con il Napoli, gioca contro il Benevento – ha affermato – Bisogna anche dire che pur a fronte di una cessione di Verdi il Bologna non giocherà in dieci e non perderà a tavolino. Sarebbe molto più interessante vedere come a Casteldebole cercheranno, eventualmente, di sopperire ad una eventuale cessione di Verdi. Se, cioè, ci saranno variazioni tattiche. La discussione di ieri tra un tifoso e Donadoni? Nessuno gli ha sottoposto i dati delle sconfitte, o il fatto che la squadra gioca male, che Verdi ha fatto il terzino e altre cose. Alla fine sono scattati gli applausi…“.

Ancora Cavina, stavolta su Saputo: “Io non sto pensando di cambiare idea su Saputo, siamo convinti che avere questo presidente sia un vantaggio e un colpo di fortuna che non va perso. Se poi Saputo fa degli errori li evidenzieremo, ma paragonarlo a certi altri personaggi non ha senso“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy