Casteldebole chiude i battenti: giocatori a casa, Mihajlovic a Roma

Casteldebole chiude i battenti: giocatori a casa, Mihajlovic a Roma

Stop di almeno una settimana nel caso si dovesse riprendere il 5 aprile

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Bologna ha annullato l’allenamento di ieri e per circa una settimana non si allenerà.

I giocatori sono dunque a casa, neanche tanto un consiglio ma un obbligo visto il decreto del Governo, mentre Sinisa Mihajlovic è rientrato in famiglia a Roma. Niente allenamenti per almeno una settimana, decisione presa già dal Bologna e altre società come Milan, Lazio, Fiorentina e Cagliari, continuano ad allenarsi invece le squadre impegnate nelle coppe europee. Casteldebole è di fatto chiusa e ora sarà necessario stilare un nuovo programma di allenamenti. Ieri i medici delle squadre di A si sono riuniti in teleconferenza per studiare un piano di lavoro per questo periodo se si dovesse riprendere a giocare ai primi di aprile.

Fonte Carlino.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy