Caso Suarez, la procura Figc apre l’inchiesta

Il caso dell’esame truffa di Luis Suarez diventa anche un affare sportivo

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La Procura delle Federcalcio ha appena aperto un’inchiesta sulla vicenda dell’esame ‘farsa’ sostenuto dal calciatore Luis Suarez a Perugia per acquisire la cittadinanza italiana. Lo apprende l’ANSA. Il capo della procura della Federcalcio, Giuseppe Chinè, ha chiesto anche gli atti dell’indagine della magistratura ordinaria di Perugia.

La vicenda. Luis Suarez si è recato settimana scorsa a Perugia per sostenere l’esame di italiano B1 per ottenere la cittadinanza italiana, ma le indagini della Guardia Finanza, nate già prima del caso Suarez, ipotizzano un reato e una sorta di esame truffa con domande e risposte concordate per consentire all’uruguagio di superare il test. Indagano gli inquirenti ma da oggi anche la Procura Figc.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy