Carlino – Tomiyasu, il jolly di Mihajlovic

Il giapponese può occupare tutti i ruoli della difesa ed è di fondamentale importanza per Mihajlovic

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

In Europa, Tomiyasu, si è avvicinato relativamente tardi quando aveva 19 anni. Nel gennaio 2018 approdò in Belgio al Sint Truiden e nell’estate del 2019 Bigon lo ha portato a Bologna per 8 milioni nonostante il contratto in scadenza nel 2020. Oggi è quotato 30 milioni.

In estate, il Bologna scommise sulla mossa di spostare il giapponese al centro della difesa, ruolo ricoperto in Belgio e in nazionale. Nelle ultime 9 gare, però, Tomiyasu ne ha giocate solo tre al centro, peraltro con ottimi risultati con Fiorentina, Verona e Juventus, venendo impiegato come terzino il più delle volte. Mihajlovic ha preferito impiegarlo sulla fascia perché il giapponese garantisce spinta e attenzione. In quel ruolo è stato uno dei calciatori rivelazione del calcio italiano nella passata stagione ed è un vero jolly per il suo allenatore.

Fonte: Carlino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy