Carlino – Spariscono i biglietti per Spal-Bologna: la sicurezza prima di tutto

Carlino – Spariscono i biglietti per Spal-Bologna: la sicurezza prima di tutto

Gli ultimi 70 posti disponibili per i tifosi rossoblu formeranno una zona cuscinetto tra le due tifoserie

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Bologna si appresta alla gara di sabato pomeriggio al Mazza di Ferrara contro la Spal. I rossoblu hanno bisogno dei propri sostenitori, e la città lo sente. I tifosi felsinei si presenteranno infatti in gran massa allo stadio per aiutare i propri beniamini a vincere il derby emiliano: sono per l’esattezza 1419 i tifosi che sono riusciti ad acquistare il biglietto ad inizio settimana, ma quasi sicuramente non ce ne saranno altri. Il Gruppo Operativo di Sicurezza sta infatti ancora valutando se, ed eventualmente come, mettere in vendita quella settantina di biglietti rimasti per il settore ospiti.

Vista la rivalità tra le due squadre e, soprattutto, fra le due tifoserie, si va però verso una decisione negativa: quei 70 posti probabilmente non verranno occupati dai tifosi del Bologna, ma faranno da zona cuscinetto fra le due tifoserie. Non può però esultare nemmeno la stessa Spal, che si vede diminuire anche i suoi sostenitori per via della stessa questione: chi non è i possesso della “Spal Card” – fatta eccezione ovviamente per i residenti nel bolognese – non potrà acquistare il biglietto. In questo momento sono meno di 3000 i tagliandi venduti tra padroni di casa ed ospiti, a cui si aggiungono i circa 8000 abbonati ferraresi. Ciò significa che attualmente lo stadio conta circa 11 mila posti occupati, contro una capienza complessiva dell’impianto di 16 mila: il tutto esaurito sabato è utopia.

Fonte: “Carlino”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy