Carlino – Serie A, tanti i dubbi: il Bologna riparte con la Juventus

Carlino – Serie A, tanti i dubbi: il Bologna riparte con la Juventus

Il 13 giugno c’è la Juve, ma sono tante le incognite

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La Lega Serie A ha scelto il 13 giugno come data per la ripresa del campionato, ma prima serve l’ok da parte del governo. Tante sono ancora le incognite. Il tema più caldo riguarda la posizione del protocollo sanitario: mettere in quarantena l’intera squadra se un giocatore dovesse esser contagiato, complica le cose. I club spingono infatti per il modello tedesco: isolamento per il giocatore positivo, e “solo” frequenti controlli per i compagni di squadra. La pensa così anche il Bologna, che ha già finito il primo ciclo di tamponi. La prossima settimana ci sarà la seconda tornata, e dal 25 la terza.

Ci sono però anche altri problemi. Ad esempio quello riguardante le trasferte: viaggiare fuori regione e trovare hotel disponibili diventa sempre più complicato. Per quanto riguarda i ritiri, invece, le indicazioni date non sono sufficienti. Il Bologna andrà in ritiro da domenica e vi rimarrà per due settimane come richiesto. Dal 31 maggio, però, i ragazzi saranno di nuovo liberi, e quindi a rischio contagio. Tutto ciò non ha senso: forse sarebbe meglio prolungare il ritiro blindato, oppure non andarci nemmeno per non vanificare gli sforzi del periodo precedente. In ogni caso, il Bologna cerca di prepararsi al meglio. Di calendario ancora non se ne parla, ma dando un occhio alle giornate la ripartenza dovrebbe essere col botto: il 13 giugno potrebbe arrivare la Juventus al Dall’Ara.

Fonte: “Carlino”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy