Carlino – Restyling, il Comune studia il risparmio

Incontro ieri tra Merola e Fenucci

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Bologna è pronto sul progetto di Restyling del Dall’Ara, partner finanziario e partner industriale (Credito Sportivo e Fincantieri) trovati, ora la palla passa al Comune che dovrà far quadrare i conti dell’operazione.

I costi dovrebbero essere lievitati a 110 milioni, incluso lo stadio temporaneo, e anche l’esborso del Comune di Bologna salirebbe da 30 a 42: Merola ragiona e studia, secondo quanto riportato dal Resto del Carlino, alcune condizioni. L’intenzione, si legge, è che il Bologna si accolli costi di gestione straordinaria di lavori per restituire il Dall’Ara come nuovo tra 40 anni, quando scadrà la concessione affidata alla società Bologna stadio, se il bando pubblico dei lavori non modificherà finanziario dell’operazione. Se invece dovesse presentarsi un’azienda in grado di garantire prezzi inferiori, la quota di risparmio tornerebbe tutta nelle casse del Comune.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy