Carlino – Rebus Barrow e Vignato, il Bologna deve decidere

L’utilizzo dei due giocatori determinerà anche l’arrivo di una punta

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Alla vigilia di Juventus-Bologna, Sinisa Mihajlovic deve sciogliere le sue riserve su chi schierare prima punta tra Musa Barrow e Rodrigo Palacio. Nel caso fosse il gambiano a ricoprire il ruolo del centravanti, ecco che Vignato si ricandiderebbe a un posto in attacco, dopo l’ottima prova contro il Verona.

Ma il Bologna non ragiona solo nell’immediato presente, ma anche e soprattutto in ottica futura. Continuare a dare chances da punta a Barrow, potrebbe influenzare anche le prossime strategie di mercato. L’ex Atalanta ha fatto intravedere segnali positivi, così come lo stesso Vignato da esterno sta convincendo Sinisa, ma è anche vero che a livello numerico un giocatore servirebbe, visto anche che Santander sarà a disposizione solo a marzo. Se i rossoblù dovessero arrangiarsi in questo gennaio, l’arrivo di un attaccante di ruolo sarà rimandato all’estate, quando alcune trattative potrebbero sbloccarsi(Sanabria, Arnautovic e Swiderski su tutte) e altre potrebbero emergere. Per giugno interessano infatti anche i nomi di Quaison del Magonza e di Marcos Paulo della Fluminense.

Fonte-Carlino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy