Carlino – Poli e Orsolini sono i più sostituiti

Carlino – Poli e Orsolini sono i più sostituiti

Il centrocampista è stato sostituito 12 volte da Mihajlovic, 11 l’esterno

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ci sono giocatori chiave per Mihajlovic, a cui difficilmente il tecnico rinuncia. Ci sono giocatori che sono diventati titolari inamovibili in questi 15 mesi con il serbo in panchina: fra loro ci sono sicuramente Andrea Poli e Riccardo Orsolini. Rispettivamente al centro del campo e largo sulla fascia destra, sono due profili fondamentali per il 4-2-3-1 di questo Bologna. I due sono soliti dare tutto per la squadra, sia da un punto di vista fisico che emotivo. Ecco quindi che il mister è spesso costretto a sostituirli, più per dargli riposo che per cambiare la squadra da un punto di vista tattico.

Poli e Orsolini sono infatti i giocatori più sostituiti in questo campionato: nelle 26 giornate fin qui disputate, 12 volte il primo ed 11 volte il secondo. Il centrocampista ha spesso lasciato il posto a Svanberg o Dzemaili, mentre l’esterno al suo “doppione” – Andreas Skov Olsen.

Fonte: “Carlino”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy