Carlino – Orsolini e Zaniolo i due azzurrini protagonisti

Domani saranno avversari due dei giovani italiani più promettenti del campionato

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Orsolini e Zaniolo, 22 anni il primo, 20 il secondo. Tratti in comune? Un mancino capace di incantare chiunque, l’energia della gioventù, un talento enorme e un futuro da protagonisti in Serie A. Già perché oggi i due sono tra i migliori esponenti della gioventù azzurra, e il ct Mancini, ospite annunciato del match di domenica, sta prendendo appunti. La sfida a distanza tra i due talenti sarà uno dei temi della sfida tra Bologna e Roma.

I due, che solo giugno scorso hanno giocato al Dall’Ara da compagni di squadra, con la Nazionale Under 21 di Di Biagio, tornano nello stesso stadio appena 3 mesi dopo da avversari. Mancini potrebbe decidere di convocarli entrambi nella prossima uscita della Nazionale, quella che di fatto potrebbe regalare la qualificazione aritmetica a Euro 2020. Il talento del giocatore giallorosso, tuttofare della metà campo capitolina, resta leggermente superiore rispetto a quello dell’ascolano rossoblu. Per assurdo però, chi dovrà lottare maggiormente per la maglia da titolare sarà proprio il romanista. Chi la spunterà domenica sotto la Torre di Maratona?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy