Mihajlovic non cambia: pretende fino all’ultima goccia di sudore

La formazione rossoblu rimane sempre la stessa contro l’Inter

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Dopo il pareggio col Cagliari, oggi il Bologna è chiamato ad una vera e propria impresa: la attendono il caldo e l’afa di San Siro alle ore 17.15, e come se non bastasse dall’altra parte ci sarà l’Inter, vogliosa di accorciare le distanze col secondo posto. Mihajlovic andrà a Milano convinto di poter vincere come suo solito, nella speranza di poter ancora inseguire il sogno europeo. E ci andrà coi suoi fedelissimi, senza praticamente cambiare formazione.

Tra infortuni e scelte, infatti, il mister dovrebbe riproporre pressoché gli stessi 11 delle ultime gare. Con le assenze obbligate di Santander, Skov Olsen, Mbaye e Poli, i ragazzi non hanno mai modo di riposare, e quindi Mihajlovic non può far altro che chiedere il massimo a chi ora sta bene ed è in palla. Con Danilo che nonostante l’età non sembra intenzionato ad alzare bandiera bianca, l’unico cambio di oggi pomeriggio rispetto alla sfida coi sardi dovrebbe essere in attacco: Mihajlovic dovrebbe infatti risparmiare questa faticaccia a Palacio, inserendo Barrow centravanti e Sansone esterno sinistro.

Fonte: “Carlino”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy