Carlino – L’unica nota positiva è il primo gol stagionale di Santander

Carlino – L’unica nota positiva è il primo gol stagionale di Santander

L’attaccante del Bologna si sblocca su rigore proprio contro il suo amico Olsen

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Quello che torna da Cagliari è un Bologna deluso, arrabbiato, ma consapevole dei propri errori e limiti. I rossoblu si sono fatti rimontare nella ripresa, e sono stati sconfitti da una squadra che ha messo in campo qualcosa in più: non è un caso che i sardi siano ora 5^ in classifica. E dire che la formazione di Mihajlovic era anche passata in vantaggio a metà primo tempo: rigore procurato da Soriano – il terzo di questo campionato – e realizzato da Santander. Ecco, “El Ropero”. Il primo gol stagionale dell’attaccante paraguaiano – che ha voluto fortemente calciare dal dischetto su concessione di Sansone – è forse l’unica nota positiva della serata rossoblu alla Sardegna Arena.

Santander ha lottato su ogni pallone, cercando di aiutare la squadra con il suo solito lavoro sporco. Ha fatto il suo egregiamente, finché nella ripresa non ha dovuto abbandonare il campo per un fastidio al polpaccio, lasciando il posto a Palacio. La sua prestazione è stata impreziosita dalla rete del momentaneo vantaggio. Ancora una volta, Santander segna e si sblocca contro il suo amico Robin Olsen. Il portiere del Cagliari – ex compagno dell’attaccante ai tempi del Copenaghen – cerca anche di distrarlo al momento del rigore, ma non ci riesce. Il numero 9 è freddissimo, così come lo fu l’anno scorso, quando alla 7^ giornata segnò il suo primo gol con la maglia del Bologna proprio ad Olsen, nella vittoria casalinga contro la Roma. Santander ora si è sbloccato, e la speranza degli emiliani è che duri il più a lungo possibile.

Fonte: “Carlino”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy