Carlino – In cerca dei migliori Orsolini e Sansone

Le prestazioni dei due esterni sono crollate dopo la ripresa

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

C’erano una volta Orsolini e Sansone prima del lockdown. I due esterni rossoblu prima dello stop dovuto alla pandemia da Coronavirus erano tra i principali assi nella manica rossoblu. Da quando il campionato è ripreso invece i due sono apparsi pallidi e poco incisivi. Un problema che in realtà accomuna tutti gli uomini da gol rossoblu, ad eccezione di Barrow. Sinisa lo sa e non ha risparmiato critiche ai propri ragazzi, aspettandosi una reazione da parte degli interessati. Una reazione fin qui non pervenuta.

Nel pomeriggio di domani i rossoblu affronteranno un Lecce in piena lotta salvezza. Nella vittoria dell’andata Orsolini si scatenò mettendo a ferro e fuoco la difesa giallorossa. Adesso Mihajlovic si aspetta un colpo di coda dai propri esterni per chiudere in positivo la stagione e prepararsi subito dopo alla prossima. Il Bologna proverà a rimettersi le ali per chiudere la stagione con il miglior attacco della propria storia negli ultimi vent’anni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy