Il piano dell’Uefa: concludere i campionati in un mese e mezzo

Il piano dell’Uefa: concludere i campionati in un mese e mezzo

In campo dal 30 maggio al 15 luglio, poi coppe europee fino ad agosto

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

L’idea di mollare tutto e pensare già alla prossima stagione, resiste. Per tanti motivi, sarebbe più logico cancellare questa stagione calcistica e cominciare già a ragionare su come e quando ricominciare il prossimo anno. Ma darsi per vinto non piace a nessuno. Ecco quindi che l’Uefa, così come la Serie A, non vuole proprio mollare. Nelle ultime ore, l’ente europeo avrebbe varato un piano generale per salvare la stagione.

L’ipotesi prevederebbe di riprendere i campionati nazionali solo il 30 maggio (invece che all’inizio del mese come sperano i più ottimisti) e di giocare in maniera serrata sia la domenica che il mercoledì. Il torneo dovrà poi chiudersi entro il 15 luglio: un mese e mezzo per concludere tutto – senza mai fermarsi – pare sufficiente. Dopo infatti sarà la volta delle coppe europee, che l’Uefa ha intenzione di far giocare da metà luglio in avanti. In questo modo, le finali di Champions ed Europa League saranno programmate per agosto inoltrato.

Fonte: “Carlino”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy