Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Carlino – Il Bologna rallenta nell’anno senza tifosi

ROME, ITALY - FEBRUARY 29:  Manuel Lazzari of SS Lazio competes for the ball with Musa Barrow of Bologna FC during the Serie A match between SS Lazio and Bologna FC at Stadio Olimpico on February 29, 2020 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

I rossoblù sono tra le squadre che hanno raccolto meno punti nel calcio senza tifosi

Redazione TuttoBolognaWeb

Quasi un anno fa il Bologna giocava la sua ultima partita in uno stadio pieno, all'Olimpico di Roma contro la Lazio (terminata poi 2-0 in favore dei biancocelesti). Fu anche l'ultima partita giocata dai rossoblù prima della sospensione del campionato e del lockdown.

Senza tifosi, il club felsineo è stato tra i più penalizzati: non solo in termini di incassi del pubblico, ma anche dal punto di vista del campo. Sono state 17 le gare giocate al Dall'Ara a porte chiuse, e le stime degli introiti mancati oscillano tra i 5 e i 6 milioni di euro, mentre la squadra di Mihajlovic è tra le formazioni che hanno raccolto meno punti durante la pandemia, con solo Parma e Cagliari che hanno fatto peggio. Sommando infatti le ultime 12 gare della stagione scorsa e le prime 23 di quest'anno, i rossoblù hanno ottenuto appena 38 punti in 35 partite. E' un calcio strano, ma i più forti continuano a vincere: in testa a questa speciale classifica ci sono infatti Milan, Inter, Atalanta, Roma, Juve e Napoli, che hanno continuato a fare punti anche senza i propri sostenitori. E sabato ci sarà la Lazio, un appuntamento da non fallire anche per trovare la prima soddisfazione contro una big in questo campionato.

Fonte-Carlino

Potresti esserti perso