Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Carlino – Il Bologna prova a blindare Svanberg

BOLOGNA, ITALY - MARCH 14: Mattias Svanberg of Bologna FC celebrates after scoring his team's second goal during the Serie A match between Bologna FC  and UC Sampdoria at Stadio Renato Dall'Ara on March 14, 2021 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Si lavora all’adeguamento del contratto che scade nel 2023

Redazione TuttoBolognaWeb

La notizia delle ultime ore è che il Bologna, da poco prima di dicembre, abbia aperto una trattativa con Mattias Svanberg per il rinnovo con adeguamento del contratto in scadenza al 30 giugno 2023. Bigon, Sabatini e Di Vaio lo proveranno a blindare perché il suo contratto diventerà cruciale in vista del mercato estivo e delle scelte future della dirigenza.

Attualmente Svanberg percepisce tra i 500mila e i 600mila euro a stagione, ma sta esplodendo e molti club se ne sono accorti e potrebbero proporre allo svedese un ingaggio più elevato. Il Bologna per ora non tratta il calciatore, anche perché c'è un Europeo alle porte che può far lievitare le quotazioni del giocatore. In più la speranza è quella di arrivare alla fumata bianca entro giugno, ma le parti al momento sono distanti. L'agente di Mattias, Klette, stando ai numerosi rumors sul suo assistito, si muove e cerca di capire se le big sono interessate al suo assistito e con quali offerte. In caso di mancato rinnovo, la cessione diventerà quasi certa perché trattenerlo senza rinnovo significherebbe svenderlo nell’estate del 2022 a un anno dalla scadenza del contratto.

Fonte: Carlino

Potresti esserti perso