Carlino – Ibra, lo scacciapensieri

Carlino – Ibra, lo scacciapensieri

La prospettiva dell’arrivo dello svedese rende meno amari gli ultimi stop in campionato

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Sono giornate particolari per i colori rossoblù, da una parte c’è il rammarico per i recenti stop contro Inter e Cagliari, le occasioni perse e una classifica che non sorride, dall’altra c’è il sogno Zlatan Ibrahimovic. L’eventuale approdo dello svedese a Bologna chiaramente non è cosa semplice, ma sentendo le parole di Sabatini non è nemmeno da considerarsi un’assurdità. L’idea che possa giungere un campione al livello di Baggio è certamente un antidolorifico rispetto alle ferite di questo inizio di campionato e sollecita le fantasie di una piazza che ha bisogno di innamorarsi nuovamente di un campione.

Ovvio che affinché questo sogno si realizzi, vanno superate delle difficoltà, come quelle relative al contratto del giocatore, ma sono anche tante le suggestioni, come interrogarsi su quale numero potrebbe prendere Ibrahimovic; considerando i numeri già occupati e quelli avuti in carriera dallo svedese, libera ci sarebbe la maglia numero 8, quella di Bulgarelli, il filo conduttore ideale tra un campione del passato e uno del presente. Lo riporta Il Resto del Carlino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy