Carlino – I rossoblù che hanno deluso nel 2020

Ecco le noti dolenti rossoblù nel 2020 secondo il Resto del Carlino

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il 2020 sta per concludersi e il Resto del Carlino ha fatto un bilancio generale sui giocatori del Bologna che hanno deluso e non sono da considerare sufficienti.

Apre questa lista Skorupski con 5.5 che non è da considerare come maggior responsabile di una difesa che concede tanto, ma spesso risulta insicuro. Non ha fatto meglio Da Costa con 5.5 che, però, ha l’attenuante di essere stato a lungo inutilizzato e di aver giocato solo 6 partite. Segue con lo stesso voto Dijks che a causa di diversi guai fisici è stato a lungo fermo, così come Mbaye che non ha saputo sfruttare le rare occasioni. Chiude con questa valutazione Paz che ha solo in parte riscattato i tormenti difensivi con il pesante gol all’Atalanta. Insufficienza piena per Denswil (5) che rappresenta un difesa con evidenti problemi, in difficoltà sia da centrale che da terzino al punto da finire fuori dalle rotazioni di Mihajlovic. Chiudono la lista Santander e Sansone con 5 e con zero gol segnati nel 2020.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy