Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Carlino – Aggressione Primavera Bologna: Numa chiuso 12 giorni

Carlino – Aggressione Primavera Bologna: Numa chiuso 12 giorni

Il racconto della lite

Redazione TuttoBolognaWeb

In seguito all'aggressione subita da un giovane calciatore della primavera del Bologna, il Numa, locale in cui la lite è cominciata, ha deciso di chiudere per dodici giorni.

Per quanto riguarda gli aggressori, la squadra mobile, guidata da Roberto Pititto, ha già stretto il cerchio attorno ad alcuni soggetti di origine nordafricana.

La lite è incominciata all'interno del locale, quando il gruppo magrebino avrebbe rotto un dente al giovane calciatore. Purtroppo però sono succeduti momenti ben peggiori fuori dalla discoteca, con il ragazzo costretto a scappare dagli aggressori che, raggiuntolo e pestatolo a sangue, gli hanno causato la rottura della mandibola.