Destro, un enigma per l’attacco

Destro, un enigma per l’attacco

Con Palacio e Santander si crea di più, ma Destro è sempre stato titolare in casa

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Sono molto poche le certezze che accompagnano il Bologna alla partita di domenica. Tornerà Danilo al centro della difesa accanto a Denswil, mentre Dijks è ancora out. In attacco un atroce dubbio: Destro, Santander o Palacio? Fino adesso, Destro è stato l’attaccante designato per le partite casalinghe, nonostante l’impatto non sia stato ottimo. Nelle partite da lui giocate finora è spesso passato sottotraccia. Dalle analisi è risultato anche che con Palacio e Santander, la squadra crea più occasioni. Un campanello d’allarme per l’attaccante ascolano.

Il calcio non è però solo fredde statistiche. La Lazio è infatti la squadra che ha subito l’ultimo gol di Destro. Per Mattia giocare domenica, potrebbe servire per non perdere confidenza con il campo e magari sbloccare la casella dei gol. Sarà fondamentale il lavoro in settimana per decidere chi giocherà davanti. Sfida per una maglia anche in trequarti, con Svanberg al momento favorito su Skov Olsen e Palacio, occhio però a Dzemaili.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. s.bergonzon_12822014 - 2 mesi fa

    Ci mancherebbe proprio che trovassero il modo di rimettere dentro uno Dzemaili per ora inguardabile, come lo era pure lo scorso anno in questo periodo e, per di più, fuori ruolo a fare l’esterno d’attacco. Poi…basta con Destro, un giocatore che è utile solo se riesce a segnare, ma che per il resto ti costringe a giocare con un uomo in meno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy