Destro, Danilo e Dzemaili sono in scadenza, ma il rinnovo può attendere

Destro, Danilo e Dzemaili sono in scadenza, ma il rinnovo può attendere

Accordo tra il Bologna e i giocatori: se ne riparla a dicembre

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Bologna ha creato una squadra di giovani ed esperti, formando il giusto mix. Fra chi è appena arrivato e chi ha lasciato l’Emilia, ci sono anche giocatori in scadenza di contratto. Da segnalare sono soprattutto i big che rispondono al nome di Mattia Destro, Danilo e Blerim Dzemaili. I loro contratti scadranno infatti il 30 giugno 2020 ma, come riporta il “Carlino”, non è ancora arrivato il momento per pensarci concretamente. La società si è accordata con i ragazzi: i rinnovi sono importanti, ma prima viene la squadra ed il campionato. Mihajlovic è stato chiaro, soprattutto nella sua situazione: non devono esserci distrazioni dal lavoro sul campo.

Se ne riparlerà dunque per tutti quanti a dicembre, poco prima dell’apertura del mercato di gennaio, quando i giocatori in scadenza saranno liberi di parlare con altre squadre circa il loro futuro. Tutte le parti hanno accettato questa soluzione: ergo, non ci saranno problemi. Destro – che ha un ingaggio da 2 milioni di euro netti – vuole rimanere a Bologna: avrà dunque 3 mesi per convincere Mihajlovic. Discorso simile per Danilo e Dzemaili, due leader dello spogliatoio: l’età avanza, ma entrambi stanno bene in rossoblu. Il brasiliano guadagna poco meno di un milione all’anno, lo svizzero poco più: loro come il Bologna si prenderanno il proprio tempo per pensarci, poi a dicembre si inizierà a parlare di cifre ed eventualmente di rinnovo di contratto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy