Carlino – Mercato Bologna: calo economico causa Covid

Per il Bologna ora diventa necessario vendere

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

L’edizione odierna del Resto Del Carlino, nota che a causa del Covid la società rossoblù ha subito un grosso calo economico.  La causa principale è dovuta alla mancanza di entrate dallo stadio.

Il quotidiano sottolinea come le stime fatte in precedenza siano risultate ottimistiche. Si era parlato di 30 milioni di perdite più circa 10 per la stagione ventura, ma questo dato dovrebbe essere peggiore di altri 5 milioni di euro. Dai piani alti della società è arrivato l’indirizzo di vendere i giocatori ritenuti in esubero. Un esempio può essere quello di Santander, infatti l’attaccante è stato richiesto dallo Spezia, ma l’attuale 9 del Bologna non sembra essere convinto della destinazione. Discorso diverso, invece, per Falletti ieri ufficializzato il suo passaggio e ritorno alla Ternana. L’operazione si è chiusa con un prestito biennale e obbligo di riscatto per gli umbri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy