Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Carlino – Bologna e Sampdoria fanno conti separati

Nell’era Saputo bilanci rossoblù negativi per 140 milioni complessivi, liguri in rosso solo negli ultimi due anni: ma arrivano spesso davanti

Redazione TuttoBolognaWeb

Domenica al Dall’AraBologna e Sampdoria si giocano la vetta della parte sinistra della classifica, raggiunto una sola volta in era Saputo da sei anni a questa parte nel 2018-19.

Ad essere invece più realisti, la partita mette in palio punti pesanti per allontanarsi ancor di più dalla zona rossa di un campionato che, come ripete spesso Sinisa, è "strano". Guardando i numeri, nei cinque anni di gestione canadese sotto le Due Torri, la Samp ha fatto meglio del Bologna, spendendo oltretutto molto meno. Per tre volte su cinque i blucerchiati sono arrivati davanti ai rossoblù, con una media punti, calcolata sulle cinque stagioni, di 47,4 a campionato contro i 42,6 degli emiliani. Sul piano della classifica sposta poco, in compenso i numeri hanno un peso assai diverso in tema di bilanci. La somma degli ultimi sei anni, da quando Joey ha preso il comando, fa un -140 (milioni) che mette i brividi. Per contro Massimo Ferrero, dopo tre esercizi in attivo per complessivi 24 milioni, ha chiuso gli ultimi due con un globale -30. Solo un autolesionista, avendo alle spalle la serietà e la solidità di un proprietario come Saputo, potrebbe invidiare le acrobazie del "Viperetta". Ma i numeri son numeri.

Fonte-Carlino

Potresti esserti perso