Carlino – Bologna a Roma, la “casa” di Mihajlovic

Il tecnico rossoblu sfida i giallorossi, a cui era stato vicinissimo in estate

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Domani sera il Bologna sarà all’Olimpico di Roma contro i giallorossi, a giocarsi una partita che non potrà mai essere come tutte le altre per Sinisa Mihajlovic. L’attuale tecnico rossoblu non ha mai allenato la Roma e non è quindi un ex, ma ci è andato molto vicino. Era l’inizio dell’estate del 2019, e il mister si stava guardando intorno: dopo la strepitosa rimonta con gli emiliani, era normale che il serbo ambisse all’opportunità di allenare una vera grande squadra. Si fece avanti la Roma, città che è sempre stata nel suo destino. Mihajlovic stava per firmare, ma poi la società non se l’è sentita per via della questione ambientale: le contestazioni dei tifosi per aver firmato un ex Lazio sarebbero state incontenibili da parte del club.

E così il mister rimase a Bologna, dove è amato e stimato da tutti. Il presidente lo ha quindi accontentato, sia da un punto di vista economico che tecnico. Bologna c’è sempre stata per lui, anche e soprattutto quando a luglio arrivò la terribile malattia. Mihajlovic ci ha quindi messo poco a dimenticare Roma e sposare “in toto” Bologna. Ora i felsinei hanno la possibilità di giocarsi qualcosa di importante e di togliersi delle belle soddisfazioni, ma tanto passa dalla gara dell’Olimpico di domani sera. Probabilmente il mister non ci sarà perché ancora ricoverato in ospedale, ma i rossoblu riceveranno comunque un’accoglienza ostile. Dopo anni con la maglia biancoceleste, Roma – dove peraltro vive la sua famiglia – è “casa sua”: espugnarla sarebbe doppiamente emozionante.

Fonte: “Carlino”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy