Carlino, avanti con il ritiro

Il Bologna confida nel fatto che stringersi in questo momento di difficoltà possa contribuire a reagire

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Bologna reagisce, ma non basta e si va avanti con il ritiro. Anche perché domenica, a mezzogiorno, si tornerà subito in campo con la seconda trasferta consecutiva in casa del Torino, che scenderà in campo questa sera in casa della Roma.

Un punto importante quello di ieri sera, visto il momento, nonostante l’occasione persa nel finale su calcio di rigore. Nel prossimo turno il Torino sarà un’altra sfida molto delicata, con l’obiettivo di non perdere per evitare di passare un Natale con pensieri di classifica. Il ritiro, quindi, proseguirà fino alle vacanze per continuare a compattare un gruppo in evidente difficoltà. Contro i granata si spera di recuperare Schouten e Skov Olsen, mentre Orsolini scalpita per rientrare con l’Atalanta. Dal match di ieri Dominguez è uscito affaticato e Palacio stremato. Dijks e Denswil sono tornati tra i convocati, ma sono ancora lontani dalla miglior condizione. Skorupski, Mbaye, Santander e Sansone restano in infermeria, Hickey a casa col Covid. Continua l’emergenza e in ritiro il Bologna confida nel fatto che stringersi in questo momento di difficoltà possa contribuire a reagire.

Fonte: Carlino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy