Bologna – Affare Hickey: è l’unico titolare a 18 anni

Lo scozzese si è messo subito in mostra, approfittando anche dell’infortunio occorso a Dijks. E la serie A si è accorta immediatamente di lui

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Nonostante la fitta concorrenza e l’attesa di quasi un mese, alla fine Aaron Hickey ha scelto in estate il Bologna per 1.5 milioni più bonus.

Un vero affare se consideriamo che il laterale scozzese da quando è arrivato ha sempre giocato, eccezion fatta per il match contro il Napoli dov’era fermo ai box. Per numero di presenze, sette, e di minuti giocati, 596, è il classe 2002 più impiegato della Serie A. Complice l’infortunio e la lungodegenza del teorico titolare, ovvero Mitchell Dijks, Hickey è diventato il padrone della fascia sinistra e togliergli quel posto, anche quando tornerà l’olandese, non sarà facile. Deve crescere tatticamente e in fase difensiva, ma in quanto a personalità e capacità di spinta è avanti. Parla piano, ma va di corsa in campo.

Fonte-Stadio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy