Caniato: “Il nuovo modulo ha complicato la vita”

Caniato: “Il nuovo modulo ha complicato la vita”

L’opinione di Franco Caniato sul Resto del Carlino

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Articolo di spalla per Franco Caniato sul Resto del Carlino dopo il successo di Reggio Emilia. Bene la vittoria, ma il cambio di modulo non ha convinto il giornalista:

“Tre punti importantissimi per il Bologna, ottenuti contro una diretta concorrente. E come nella più bella delle favole è stato il piccolo grande Okwonkwo, un ragazzo nigeriano di 19 anni, a rompere l’equilibrio di una partita che vedeva sul campo il leggero, ma sterile, predominio rossoblù […] La sorpresa è stata il 3-5-2 di Donadoni che ha lasciato esterrefatti. Ma come, caro Donadoni, predichi che la tua squadra deve osare e poi dopo la bella prestazione offerta contro l’Inter, riempi la formazione di difensori e lasci in panchina uno come Petkovic, che è stato un elemento fondamentale nell’1-1 ottenuto contro l’Inter? E dire che un vecchio adagio del mondo del calcio dice: squadra che vince non si cambia. Vabbè, contro Icardi, il Bologna non aveva vinto, ma lo aveva meritato ampiamente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy