Campione: “Non sempre vendere il proprio giocatore migliore fa male, serve però continuità”

Campione: “Non sempre vendere il proprio giocatore migliore fa male, serve però continuità”

Le parole di Manfredi Campione a Sport Today

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Orsolini

Intervenuto ai microfoni di Sport Today, Manfredi Campione ha parlato approfonditamente della sitauzione tra Bologna e Juventus per Orsolini: “OrsoliniJuventus? L’accordo tra le parti è un semplice accordo verbale di prelazione. Nel senso che se mai il Bologna decidesse di vendere Orsolini, la Juventus sarebbe il primo interlocutore. O al contrario se arrivasse al Bologna un’offerta dall’estero per Orsolini, la Juventus avrebbe il diritto di pareggiare l’offerta e a parità di soldi offerti, i rossoblu tratterebbero prima con i bianconeri. Nell’articolo del Corriere di Torino invece si parla di un accordo a cifre già definite. Dalla società rossoblu queste voci vengono respinte. Mi sembra si stia parlando troppo di una cosa non concreta. Tra quattro mesi ci sarà la verifica di quanto è stato detto. Orsolini in questo girone di ritorno può fare molto bene e in questo senso quasi sicuramente la valutazione del giocatore potrebbe crescere ulteriormente rispetto ai 26 milioni che attualmente sarebbero stati pattuiti. Vendere il giocatore migliore non sempre è negativo, vedi il Cagliari con la cessione di Barella. Servirà però eventualmente un’alternativa. Aggiungo che il Bologna deve dare continuità ed evitare di cambiare nuovamente la rosa nella sua quasi totalità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy