Burioni: “Nessuno è immune. Il calcio tornerà, ma dipende da noi”

Burioni: “Nessuno è immune. Il calcio tornerà, ma dipende da noi”

Le parole del noto virologo alla Gazzetta dello Sport

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Coronavirus

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, il noto virologo Roberto Burioni, ha parlato dell’emergenza Coronavirus e di come il contagio di due calciatori di A possa cambiare la percezione del pericolo: “Sicuramente è stato un passo in più nella consapevolezza. Molti hanno vissuto nell’illusione che atleti iper-allenati e iper-controllati potessero in qualche modo resistere. Ma questo virus non fa distinzioni, attacca tutti. Ovviamente le conseguenze negli anziani o in chi è debilitato possono essere diverse. Spero che Gabbiadini e Rugani guariscano ed è lecito pensare che così sarà. Il problema è che possano aver infettato altri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy