Bologna: ultimi possibili colpi

Mancano ormai poche ore alla chiusura calciomercato. Ecco quali potrebbero essere i movimenti del Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Nonostante la zona retrocessione sia lontana (la SPAL terzultima in classifica si trova solamente a 10 punti di distanza), negli ultimi quattro incontri di campionato il Bologna ha conquistato solamente 3 punti contro il Benevento, fanalino di coda della Serie A.

Un’ulteriore beffa del destino è arrivata da Simone Verdi. Infatti, dopo l’entusiasmo da parte dei tifosi per la notizia della permanenza del giocatore tra le fila del Bologna, sebbene questo fosse stato a lungo corteggiato dal Napoli, è proprio nella sfida contro la squadra partenopea che il 25enne ha subito un infortunio muscolare.

Infatti, dopo appena tre minuti di gioco, Verdi ha dovuto abbandonare il campo del San Paolo per dirigersi verso gli spogliatoi a causa di un risentimento muscolare al flessore della coscia sinistra per il quale gli esami strumentali hanno data un responso negativo: almeno 30/40 giorni di stop.
Un pomeriggio da dimenticare per il giocatore rossoblù e per tutta la squadra.

Adesso la formazione emiliana ha bisogno di uomini nuovi per poter continuare a lottare fino in fondo. Una possibilità tutt’altro che impossibile, date anche le buone prestazioni dimostrate nella prima parte del campionato, e scommettibile anche usufruendo del bet365 codice bonus.

E’ proprio per questo motivo che il Bologna deve correre ai ripari e sfruttare al meglio queste ultime ore di calciomercato.
Secondo alcune indiscrezioni
Donsah è in partenza per approdare tra le fila del Torino (ma anche l’Inter si sarebbe fatta sotto).
Con le cifre ricavate da queste cessioni il
Bologna spera di potersi aggiudicare le prestazioni di un buon attaccante. Tra questi l’obiettivo più concreto, almeno al momento, sembrerebbe essere Orsolini, il giovane ventunenne della Juventus attualmente in prestito all’Atalanta.

Ago della bilancia di tutte queste trattative è proprio Donsah dal momento che c’è una certa distanza tra l’offerta del Torino e la richiesta del Bologna. Una distanza che, però, si può colmare. Nel caso in cui il Torino si dovesse avvicinare agli 8 milioni chiesti dal Bologna, l’operazione si potrà fare. Solo a questo punto, poi, il club emiliano proverebbe a portare a casa Riccardo Orsolini bloccato da settimane. Infatti, la Juventus avrebbe già dato il consenso per il trasferimento del giocatore. L’eventuale arrivo del giocatore bianconero costringerebbe il Bologna a spostare Okwonkwo in prestito in Serie B. Ci sono già due formazioni su di lui: Avellino e Novara, che oggi sembra la destinazione più probabile per il giovane attaccante che quest’anno ha già messo a segno tre reti importanti.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy